Secondo LinkedIn, che come tutti sanno è il più grande network professionale al mondo, avere consapevolezza di quelle che sono le competenze più richieste dal mercato del lavoro aiuta a trovare il primo lavoro, a cambiarlo, a migliorare la propria carriera dando la possibilità di fare un check e intervenire sulle skill in cui siamo maggiormente deboli. Per il 2019 ha realizzato la sua indagine e stabilito quali sono le tendenze di sof e hard skill.

Soft skill richieste dalle aziende nel 2019

1. Creatività

Mentre i robot sono bravissimi nell’ottimizzare le vecchie idee, le organizzazioni hanno bisogno di collaboratori creativi in grado di concepire le soluzioni di domani.

2. Persuasione

Avere un grande prodotto, una grande piattaforma o grandi idee non basta, bisogna saper convincere gli altri ad acquistarlo e/0 a darci supporto.

3. Collaborazione

Man mano che i progetti diventano sempre più complessi e globali nell’era dell’IA, la collaborazione efficace diventa sempre più importante.

4. Adattabilità

Una mente adattabile è uno strumento essenziale per navigare nel mondo di oggi in continua evoluzione, perché le soluzioni di ieri non risolveranno i problemi di domani.

5. Gestione del tempo

Sapersi organizzare, secondo priorità. Un’abilità senza tempo, saper gestire il proprio tempo lavorativo vi servirà per tutta la vostra carriera (e il vostro work-life balance).

Per saperne di più sulla grande importanza ricoperta oggi dalle soft skill, leggi anche questo articolo. 

Hard skill richieste dalle aziende nel 2019

LinkedIn ne elenca ben 25, abbiamo selezionato le prime 5, invitandoti ad approfondire nell’articolo originale, dove sono inseriti anche suggerimenti per coltivare o acquisire tutte queste competenze, soft e hard.

1. Cloud Computing

In un mondo sempre più digitale e nella ‘nuvola’, le aziende sono alla disperata ricerca di ingegneri che abbiano le competenze per soddisfare questa domanda.

 2. Intelligenza artificiale

E’ ufficiale: l’era dell’Intelligenza Artificiale è appena cominciata.

3. Ragionamento analitico

Le aziende raccolgono più dati che mai, ma è necessario dare un senso a questi dati, perciò sono ricercatissimi i professionisti che possono prendere decisioni intelligenti basandosi su di essi.

4. Gestione delle persone

Il mondo aziendale sta abbandonando un modello di “comando e controllo” a favore di leadership  in grado di educare, coinvolgere e valorizzare, una competenza difficile che pochi professionisti possiedono.

5. UX Design

Il design UX (User Experience) è la chiave rendere un mondo digitale alla portata degli esseri umani. Cosa fanno i professionisti di questa ‘materia’.

 

Per approfondire: Talent Management: Cos’è e come farlo oggi (2018-2019)