Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Vita Universitaria

29 Agosto 2019

Prestiti per studenti, ecco le banche pronte a investire su di te

Uno dei più pesanti pesi che grava sullo studente universitario è quello economico. La rata universitaria, il costo dei libri e della vita spesso fuori sede, la mancanza di entrate proprie, impone sacrifici economici allo studente e generalmente a tutta la sua famiglia, in tanti casi mette a rischio la stessa possibilità di proseguire i propri studi. Cosa fare?  Nonostante qualche allarme circolato (e spesso influenzato dai dati statunitensi) sul ricorso ai prestiti formativi, erogati dalle banche, essi rimangono una delle soluzioni che permettono a un giovane di frequentare l’università. Ecco una lista di istituti bancari disposti a darti credito e investire nei tuoi studi.

Continue Reading

10 Luglio 2019

Cambiare facoltà, come dirlo a mamma e papà

E’ trascorso il tuo primo anno all’Università: è andato bene? è andato male? Ti faranno in tanti queste domande, e forse ti romperanno le scatole. Se la cosa ti irrita, forse c’è qualche problema. Magari non sono andati come avresti voluto i tuoi primi esami, o la questione è più grave. Hai scoperto che la facoltà che hai scelto non fa per te. Prima che siano gli altri a porti fastidiose domande, fattele da solo: sei davvero coinvolto nei tuoi studi, ti piacciono? E’ il corso di laurea in cui ritieni di poter esprimere il tuo potenziale? Alla fine del primo anno, un eventuale cambiamento di facoltà o di sede, può essere assorbito abbastanza agevolmente. Il punto critico per molti è comunicare questa scelta ai propri genitori.

Continue Reading

19 Giugno 2019

A Milano, serata gratuita nel nuovo spazio per la musica musicROOMS

Apre a Milano un nuovo spazio dedicato a musicisti, producer, imprenditori e innovatori musicali. 600 metri quadri assolutamente all’avanguardia, che si propongono come centro propulsore dell’industria musicale e mirano ad attirare talenti e nuovi progetti. Per inaugurare lo spazio, giovedì 20 giugno uno speciale “HOUSEWARMING DAY”, con una giornata non-stop di riflessioni, visioni, concerti e dj set dalle 4 del pomeriggio fino all’alba. Gratis.

Continue Reading

10 Giugno 2019

Università, cosa succede in quella italiana?

Insomma, gode di buona salute il nostro sistema universitario? Sono passati circa mille anni dalla nascita, convenzionalmente stabilita nel 1088, della prima università aL mondo, quella di Bologna, l’Alma Mater Studiorum. Un ateneo internazionale sin dalle sue origini, che ha rappresentato un modello per la nascita di altre università in Italia e nel mondo. Oggi, le università italiane non sono mai tra le top delle classifiche mondiali degli atenei, ma soprattutto i giovani italiani sono sempre meno attratti dalla formazione accademica. Dal 2003/04 al 2017/18 le università italiane hanno perso oltre 40 mila matricole, registrando una contrazione del 13,0%, a dirlo è l’ultimo rapporto del consorzio universitario AlmaLaurea. In che direzione sta andando l’università italiana? Prepara al mondo del lavoro?

Continue Reading

9 Maggio 2019

Dot-E, la community per gli studenti Erasmus, fondata da due giovani italiani

L’anno Erasmus è per ogni studente universitario che lo vive qualcosa di memorabile. Una grande esperienza di vita, prima ancora che di studio, che arricchisce tanto, rafforza, mette a confronto con nuove realtà, forza a superare i propri limiti e zone di comfort. Ma presenta anche dei problemi: l’alloggio, l’adattamento, la socializzazione. Problemi che Giacomo Calabrese e Matteo Mirabella hanno vissuto da studenti in prima persona, cominciando a elaborare soluzioni, che sono sfociate in una piattaforma per community chiamata Dot-E. Ecco cosa fa, in un video.

Continue Reading

12 Aprile 2019

Lavorare studiando, 5 piattaforme online alternative alla gig economy

Lavorare mentre si studia non è semplice, ma spesso necessario per avere qualche soldo in tasca e fare esperienza. Oggigiorno una delle attività lavorative molto popolare tra gli studenti universitari è quella del ‘runner’ per le società che consegnano pacchi e cibo a domicilio, come Amazon o Deliveroo. Ma il mondo digitale non offre solo queste possibilità: esistono alternative molto interessanti sviluppate da startup italiane. Ecco 5 piattaforme che ti permettono di guadagnare mettendo a frutto le tue vere capacità.

Continue Reading

11 Febbraio 2019

Università di Bologna, spazio all’imprenditorialità con StartUp Day

L’Università più antica del mondo si dimostra oggi tra le più innovative, l’obiettivo è diventare, entro il 2021, l’Ateneo italiano di riferimento per lo sviluppo dell’imprenditorialità. Con lo StartUp Day l’ateneo bolognese, supporta da 5 anni la cultura imprenditoriale tra giovani studenti e neolaureati, attraverso un programma che culmina nell’evento in programma il prossimo 18 maggio a Palazzo Re Enzo: all’appello l’ecosistema dell’innovazione, università e imprese del territorio, studenti e alumni, startup, business angels, venture capitalist, investitori.

Continue Reading

18 Ottobre 2018

Orientamento e formazione, ritorna a Verona Job&Orienta

Scuola, lavoro, orientamento e formazione: sono i temi conduttori di Job&Orienta il salone fieristico giunto alla sua 28esima edizione che s svolgerà dal 29 novembre al 1 dicembre alla Fiera di Verona come tradizione. L’ingresso è gratuito, ecco cosa ci sarà nel Percorso Rosso, quello privilegiato per univeristari e neolaureati.

Continue Reading

4 Ottobre 2018

Studenti fuorisede, ecco la guida per gestire l’affitto di casa

Il principale problema e costo per gli studenti fuori sede è l’alloggio e in Italia sono circa 600mila gli universitari che si allontanano da casa. Non solo è difficile trovare l’appartamento o la camera ideale, ma si deve spesso fare i conti con la speculazione sugli affitti e gli affitti in nero. Per quantificare, proprio in queste ore la GdF del Trentino Alto Adige ha dichiarato di aver scoperto canoni d’affitto non dichiarati per oltre 1,3 milioni di euro, concentrati in particolare a Trento che è sede universitaria. Ma il singolo studente, posto spesso in una situazione di emergenza a trovar casa, come può tutelarsi? Una guida realizzata da UDU – Unione degli Universitari ti può aiutare a non farti fregare.

Continue Reading