Cosa c’entra Tim Cook, Ceo della Apple, con la giovane Malala Yousafzai, premio Nobel per la pace? I due hanno unito le forze per far correre un progetto che darà la possibilità di avere un’istruzione e competenze digitali a migliaia di ragazze, oggi escluse dalla formazione. Ciò che in tanti Paesi è la normalità da decine di anni, in altri è ancora un privilegio. Ma un futuro migliore per il nostro pianeta, il superamento di guerre, fame, disuguaglianza sociale, emergenze ambientali, passa anche e soprattutto da qui: l’accesso all’istruzione e alla società della conoscenza garantito a tutti.