Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Startup fondate da studenti

14 Novembre 2019

Startup fondate da studenti, il caso boom di WeStudents (l’app che fa scuola)

Per la nostra serie di articoli dedicati alle startup fondate da studenti, parliamo oggi di WeStudents, startup innovativa e omonima app che probabilmente molti di voi (soprattutto le matricole) conoscono. WeStudents infatti è stata lanciata a ottobre 2018 come app dedicata agli studenti delle scuole superiori, che potesse fungere da diario, registro elettronico, libretto scolastico, media voti , agenda per connettere gli studenti della stessa classe e scuola. Insomma, l’app che mancava e il suo successo istantaneo ha dimostrato che tutti la stavano aspettando!

Leggi tutto

12 Luglio 2019

Startup fondate da studenti, la storia di GoGoBus (bus sharing)

Hai già sentito parlare o magari hai utilizzato GoGoBus? Sai che anche questa piattaforma di bus sharing ha dei giovani fondatori ed è maturata negli anni dell’università? Questa startup della nuova mobilità sta avendo un grande successo e ha già fatto viaggiare (facendoli spendere il giusto) oltre 25mila italiani, soprattutto giovani, portandoli a concerti, fiere, parchi, partite o semplicemente a trascorrere qualche giorno al mare. La società sta andando talmente bene che ora pensa di espandersi all’estero. Scopriamo qualche cosa in più sull’impresa!
Leggi tutto

26 Giugno 2019

Young Platform, la startup fintech di 6 giovani piemontesi che spacca

Hai già sentito di fintech e criptovaluta? Questa startup fondata da 6 giovani piemontesi di Alba, compagni di liceo e poi di Università al Politecnico di Torino,  è la sintesi di quello che si può fare con spirito imprenditoriale, belle idee e competenze digitali all’interno di questi due settori che hanno entrambi a che fare con la finanza. In un anno circa la loro startup ha raggiunto una valutazione di oltre 8, 5 milioni di euro e finora non è nemmeno realmente partita con il suo progetto principale: una nuova piattaforma di ‘scambio’ delle criptovalute, semplice e intuitiva per chiunque, non solo per gli esperti.

Leggi tutto

18 Giugno 2019

Startup fondate da studenti: dalla tesi di laurea al mercato, ecco Springa

Springa è una startup nata da una tesi di laurea, che poi si è rivelata un progetto innovativo, realizzabile e, nel suo campo all’avanguardia. La genialata al centro del progetto è un macchinario battezzato Goliath, un ‘hardware’ unico nel suo genere, che ha ricevuto tantissimi riconoscimenti in Italia e all’estero, ha fatto boom con il crowdfunding e ora è pronto per andare sul mercato.

Leggi tutto

9 Maggio 2019

Dot-E, la community per gli studenti Erasmus, fondata da due giovani italiani

L’anno Erasmus è per ogni studente universitario che lo vive qualcosa di memorabile. Una grande esperienza di vita, prima ancora che di studio, che arricchisce tanto, rafforza, mette a confronto con nuove realtà, forza a superare i propri limiti e zone di comfort. Ma presenta anche dei problemi: l’alloggio, l’adattamento, la socializzazione. Problemi che Giacomo Calabrese e Matteo Mirabella hanno vissuto da studenti in prima persona, cominciando a elaborare soluzioni, che sono sfociate in una piattaforma per community chiamata Dot-E. Ecco cosa fa, in un video.

Leggi tutto

16 Gennaio 2019

Artiness Reality, la startup dei bioingegneri che porta la realtà aumentata in clinica

Artiness Reality è una startup innovativa nata a Milano dall’iniziativa di un gruppo di giovani di talento del Politecnico, ingegneri biomedici e meccanici, e persegue una rivoluzione nel campo clinico introducendo tecnologie olografiche. Filippo Piatti, uno dei fondatori e CEO della società, racconterà della tecnologia disruptive di Artiness Reality e della sua esperienza di giovane imprenditore al nostro evento conclusivo della Disruptor Challenge il prossimo 25 gennaio! L’evento è aperto e gratuito, e per tutti gli universitari e neolaureati è previsto anche un tour esclusivo dell’incubatore di startup Polihub. Ecco, in ‘un’intervista, un’anticipazione su quello che ci racconterà Filippo Piatti.

Leggi tutto

15 Gennaio 2019

Eventi per studenti: a Milano, il 25 gennaio, vivi con noi la premiazione della Disruptor Challenge!

E siamo arrivati al momento conclusivo della Disruptor Challenge 2018, la sfida finale! Il prossimo 25 gennaio a Milano presso il Polihub si terrà l’evento conclusivo per il quale abbiamo ( e avete) lavorato negli ultimi mesi, un evento all’insegna del talento: i migliori candidati del contest Disruptor Challenge potranno dare voce alle proprie idee davanti alla giuria, i manager di grandi aziende, il pubblico presente e tra di essi saranno premiati i vincitori. Ma non è tutto, saranno con noi i fondatori di tre straordinarie startup che ci racconteranno le loro storie: Filippo Piatti di Artiness Reality, Alessandro Cadoni di Friendz, Gabriele Giugliano di  Tutored. Iscriviti subito gratuitamente i posti sono limitati: tutti gli studenti e neolaureati che interverranno potranno anche partecipare al tour del Polihub, uno dei migliori incubatori universitari del mondo.

Leggi tutto

20 Dicembre 2018

Friendz, la startup fondata da studenti che fa mangiare polvere alle agenzie pubblicitarie

Forse sei già tra 270 mila italiani che fanno parte della community di Friendz, la startup che sta rivoluzionando il digital marketing trasformando ogni persona nel testimonial di un brand. Friendz è una startup fondata da studenti e ha avuto un percorso davvero esemplare che l’ha portata recentemente  a raccogliere oltre 24 milioni di dollari di finanziamenti in criptovaluta. Una storia straordinaria che sarà presto possibile ascoltare dal vivo: Alessandro Cadoni, uno dei fondatori della società, un autentico disruptor, interverrà al nostro evento conclusivo della Disruptor Challenge il prossimo 25 gennaio! L’evento è aperto a tutti gli universitari e neolaureati!

Leggi tutto

30 Novembre 2018

Startup sociali fondate da studenti, Mabasta è il progetto vincitore di Open-F@b

Hanno una media di 17 anni i giovani fondatori di Mabasta, impresa sociale che ha vinto il contest Opne-F@b Call4Ideas 2018 promosso dalla Compagnia assicurativa BNP Paribas Cardif e volto a individuare progetti innovativi a forte impatto sociale. Una vittoria che ha sancito la validità dell’idea d’impresa, soluzione contro bullismo e cyberbullismo, ma anche premiato lo spirito imprenditoriale, il talento e l’impegno di un team di adolescenti che si sono messi in gioco, alla grande!

Leggi tutto