Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Smart working

11 Gennaio 2019

Giovani e lavoro: più voglia di fare impresa, meno di stare in ufficio

Una recente indagine condotta da ForceManager tra i giovani tra i 22 ed i 37 anni [su un panel di 300 ragazzi intervistati], mette in luce le aspettative e i desideri delle nuove generazioni rispetto al mondo del lavoro. Spiccano la voglia di fare impresa e di lavorare in una startup, di avere autonomia e flessibilità attraverso lo smart working e la disponibilità a rinunciare a un normale stipendio “competitivo” se venisse offerto loro un pacchetto retributivo che comprende bonus e stock option (cioè quote della società), collegati direttamente al rendimento dell’azienda.

Leggi tutto

27 Giugno 2018

Smart working e work-life balance, come si lavora in Mars Italia

Hai presente M&M’S, Twix, Snickers, Mars, Cesar, Pedigree, Whiskas? Sono tutti marchi del Gruppo Mars Italia, società che sta sperimentando con le 230 persone della sua sede milanese nuove forme di lavoro ispirate allo smart working, puntando sul concetto di work-life balance. Per esempio, ha inserito l’orario flessibile, dotato tutto il personale di laptop e iPhone di ultima generazione con accesso a qualunque sistema aziendale. Lo racconta Cristiana Milanesi, People and Organization Director di Mars Italia.

Leggi tutto

22 Novembre 2017

Come lavorano i Millennials, tra smart working e creatività

Bruno Iafelice è il Ceo di TVLP Silicon Valley Institute of Technology Entrepreneurship, organizzazione che si occupa di diffondere il ‘Silicon Valley mindset’, cioè la cultura imprenditoriale della Silicon Valley attraverso corsi per universitari, neolaureati, imprenditori, innovatori. Trascorre la sua vita a cavallo tra Bologna e San Francisco, e da questo osservatorio particolare vede differenze e cambiamenti nel mondo del lavoro, ecco cosa ci ha raccontato. (Grazie Bruno per il tuo contributo!)

Leggi tutto

24 Maggio 2017

Lavoro agile, per Doxa è l’ora della zainocrazia

Tu e il tuo zaino siete inseparabili? Bene non sei il solo e non è solamente perchè sei studente. Oggi sono oltre 250 mila i «lavoratori agili» in Italia, ossia coloro che “zaino in spalla” godono di discrezionalità nella definizione delle modalità d’impiego in termini di
luoghi, orari e strumenti utilizzati per svolgere al meglio le proprie mansioni.

Leggi tutto

5 Maggio 2017

Tra smart working e nomadismo digitale, il tuo futuro lavorativo non sarà in ufficio

Nomadi digitali e smart worker: termini di cui si sente sempre di più parlare e che afferiscono alla trasformazione del mondo del lavoro. Non solo cambiano le professioni e le strutture aziendali, cambiano le stesse modalità lavorative. Smart working e nomadismo digitale sono un fenomeno già in atto, che crescerà moltissimo nei prossimi anni: insomma, tra le cose che riserva il futuro del lavoro probabilmente ci sarà la libertà di lavorare da dove si preferisce.

Leggi tutto