Secondo una rilevazione di Confartigianato tra luglio e settembre 2017 sarebbero quasi 118mila le assunzioni di personale con titoli di studio legati all’innovazione realizzate dalle imprese. Ma ancora non sono sufficienti a colmare il fabbisogno di personale ‘informatico’ delle Pmi. E’ la spinta della rivoluzione Industria 4.0.