Lavorare oggi

16 Ottobre 2020

L’app che trasforma il tuo profilo in un CV digitale

Tutored, startup nata a Roma che vi avevamo presentato qui, sta diventando sempre più importante. Adesso ha appena rilasciato la sua nuova App mobile che è davvero molto interessante e soprattutto ti permette di trasformare il tuo profilo in un CV digitale, da inviare o stampare. (nella foto il fondatore di Tutored Gabriele Giugliano).

Leggi tutto

20 Agosto 2020

10 professioni nerd emergenti (e divertenti) nel digitale

​Fiverr, marketplace che collega aziende di ogni dimensione con freelance e liberi professionisti altamente qualificati, presente anche in Italia, festeggia 10 anni di attività stilando l’elenco delle professioni digitali più popolari oggi e che solo un decennio fa nessuno avrebbe mai pensato potessero esistere.

 

Leggi tutto

12 Febbraio 2020

Start2impact, la startup che aiuta i giovani a trovare un lavoro digitale

Nata nel 2017 dall’idea di Gherardo Liguori e Virginia Tosti, Start2impact ha l’ambizione di supportare la futura generazione a inserirsi nel mondo del lavoro, aiutandoli a sviluppare quelle competenze digitali tanto richieste oggi dalle aziende. Negli ultimi mesi ha già creato 90 i posti di lavoro , ora l’obiettivo è arrivare a 150 entro la fine del 2020. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Leggi tutto

20 Gennaio 2020

Quali saranno le competenze più ricercate nel 2020

LinkedIn, oltre ad essere il principale network per trovare lavoro e fare personal branding, è anche utile per capire periodicamente come le aziende si vanno orientando nelle offerte di lavoro, quali figure professionali cercano e quali competenze, hard e soft, richiedono. Vediamo ora quali indicazioni ci può dare per l’anno appena cominciato.

Leggi tutto

8 Gennaio 2020

Ma quale fuga di cervelli: lavorare all’estero è strategia

Quante volte sentiamo parlare con preoccupazione della fuga di cervelli, intendendo con ciò la scelta dei laureati italiani di volare all’estero dopo la laurea? In realtà studiare nel proprio Paese e andare a lavorare all’estero non succede solo in Italia e non è per tutti una ‘maledetta necessità’, ma una precisa scelta strategica per lo sviluppo della propria carriera professionale. Ecco le storie di  Zoe, Carolina e Sara, che lavorano nella stessa impresa innovativa.

Leggi tutto

19 Dicembre 2019

7 consigli per rinnovare il tuo CV nel 2020 e renderlo smart

Nonostante l’ondata di digitale nei sistemi di comunicazione e di recruiting, il CV rimane uno strumento insostituibile per presentarci in ambito lavorativo e non solo. E’ la fotografia del nostro percorso e delle nostre competenze ed è necessario tenerlo sempre aggiornato, non solo nelle informazioni ma anche nello stile. Anche lo stile è un modo per comunicare!

Leggi tutto

19 Dicembre 2019

Per trovare lavoro, stai attento a social e reputazione online

Si conferma la crescente importanza dei social network per chi cerca lavoro, in particolare le piattaforme sociali si rivelano fondamentali per valutare il ‘personal branding’ di un candidato e la sua reputazione online. E’ quanto emerge dalla nuova edizione della ricerca Work Trends Study, realizzata da Adecco in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Leggi tutto

21 Novembre 2019

7 suggerimenti per imbroccare il tuo primo colloquio di lavoro

Ti sei laureato e hai cominciato a inviare il tuo CV e contattare aziende presso le quali ti piacerebbe lavorare. Hai ottenuto i tuoi primi appuntamenti per un colloquio di lavoro. E adesso? Il colloquio, sai bene, che è l’ultimo step che ti separa dall’avvio della tua carriera professionale. Come affrontarlo per essere sicuri di fare una buona impressione? Ecco 7 semplici consigli di Dale Carnegie, azienda americana che opera nel mondo del training professionale.

Leggi tutto

29 Ottobre 2019

Impresa e università, il modello vincente di Relatech e l’Università Magna Graecia di Catanzaro

Relatech, Digital Solution Company nata nel 2001 e quotata su AIM dal giugno 2019, ha oggi oltre 200 dipendenti distribuiti in 4 sedi: Milano, Genova, Napoli e Rende (Cosenza). Perché ne parliamo? Perché collabora con diverse università, contribuendo alla crescita di giovani talenti e creando opportunità per il loro futuro. Ecco cosa fa insieme all’Università Magna Graecia di Catanzaro e altri poli universitari di ricerca e sviluppo.

Leggi tutto