Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Guida

8 Luglio 2019

Il reddito di cittadinanza, cos’è e perché gli universitari non ne hanno diritto

L’attuale Governo ha introdotto il cosiddetto reddito di cittadinanza, cioè un sussidio destinato ai cittadini italiani (o non italiani, ma solo in determinati casi), che si trovano al di sotto della soglia di povertà. Forse è proprio il nome dato a questo strumento che ha creato una certa confusione, a ritenere che il sussidio spetti a qualunque cittadino con un basso reddito, persino allo studente universitario, che generalmente non ha reddito. Vediamo come funziona il reddito di cittadinanza (rdc) e se gli studenti univeristari possono ottenerlo.

Leggi tutto

21 Giugno 2019

Come aprire la partita iva: costi, gestione e obblighi (guida 2019)

Se stai pensando di avviare un’attività come lavoratore autonomo, o freelance, uno degli aspetti che possono darti pensiero è quello dell’assolvimento dei passaggi burocratici/fiscali. Percepire dei redditi, infatti, ti rende un soggetto fiscalmente rilevante, ma in base a quello che fai e a come lo fai, sarai tenuto e metterti in regola con lo Stato in un modo piuttosto che in un altro. Qui cercheremo di aiutarti a capire meglio se il tuo lavoro autonomo è soggetto all’apertura della partita iva, come fare, quanto costa, le novità 2019, ecc…

Leggi tutto

25 Settembre 2018

5G, cos’è e perché riguarda anche gli studenti universitari

Avrai sentito parlare del 5G, vero? E’ la nuova tecnologia per le telecomunicazioni e avrà una grandissima influenza sullo sviluppo di tutte le altre tecnologie digitali, dell’industria e dei servizi, con un conseguente impatto anche rispetto al mondo del lavoro e alle competenze richieste dal mercato. Siamo all’alba della Gigabit Society, è il momento di approfondire meglio di cosa si tratta, perché avrà un forte impatto nella vita di tutti, nell’economia, nelle aziende e ogni studente universitario dovrebbe tenerne conto.

Leggi tutto

3 Ottobre 2017

Le regole d’oro per girare un buon video

1895, probabilmente uno degli anni più disruptive della storia contemporanea: Parigi assisteva alla nascita delle prime proiezioni di pellicole cinematografiche grazie ai fratelli Lumière. Inizialmente in forma privata e, successivamente, aperte a spettatori paganti, ecco che i primi film sdoganarono al grande pubblico l’universo delle “immagini in movimento”. E in oltre 120 anni queste immagini in movimento ne hanno fatta di strada: al giorno d’oggi, la possibilità di girare un video o un cortometraggio è praticamente alla portata di tutti.

Leggi tutto