Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Get inspired

4 Aprile 2018

Trovare il lavoro dei sogni? Cosa imparare da Alyzée Joy Montana

Trovare il lavoro dei propri sogni dovrebbe essere l’obiettivo lavorativo N.1 di ogni giovane sano di mente: considerato che le persone dedicano alla propria attività professionale una bella fetta del loro tempo e per un lungo periodo della vita, figurarsi se potranno mai essere felici nel portare avanti un’attività che non piace! Certo non è facile, la possibilità di poter scegliere è considerato spesso un privilegio, ma è un nostro diritto (e anche dovere) provarci e provarci con una certa convinzione. Mettendoci passione e creatività, come ha fatto la 26enne francese Alyzée Joy Montana.

Continue Reading

30 Marzo 2018

Sei neolaureata e cerchi lavoro? Accenture ti sta cercando, partecipa al suo evento

Se cerchi lavoro, sei neolaureata o ancora studentessa, ma cominci a guardarti intorno, e sei in zona Milano,  il prossimo 10 aprile non dovresti mancare a questo evento organizzato da Accenture, “STEM GIRLS LEADING IN THE NEW”, un’occasione per entrare in contatto con una delle più importanti società di consulenza al mondo, per conoscerla da vicino e sapere cosa sta facendo per la parità di genere visto che si è data l’obiettivo ambizioso di avere uguale numero di dipendenti uomini/donne entro il 2025.

Continue Reading

8 Marzo 2018

2 startup a vocazione sociale da tenere d’occhio, Helperbit e mEryLo

Hanno vinto a Milano la finale italiana della  “Global Social Venture Competition”,  uno dei più noti concorsi internazionali dedicato al mondo delle imprese a impatto sociale e a breve si contenderanno la vittoria, rappresentando l’Italia, nella finale mondiale. Si chiamano Helperbit e mEryLo e sono state fondate da ragazzi del Lazio e del Politecnico. mEryLo ha una squadra tutta al femminile.

Continue Reading

6 Marzo 2018

Voglia di hackathon? Prova con questo e preparati a una lunga notte

Tra il 14 e il 15 marzo è in programma a Milano la TeamSystem Hacknight, un hackathon in cui anche gli studenti armati delle loro idee potranno lavorare a un progetto digitale in una full immersion che durerà praticamente una notte. Perché partecipare? I motivi sono tanti (e ti li spieghiamo nell’articolo) ma primo fra tutti è il fatto che si tratta di un evento proposto da TeamSystem, tech company italiana, che è davvero a caccia di nuove soluzioni e idee out-of-the box, per cui anche i premi in palio possiamo classificarli come un ottimo incentivo. C’è pure un tour a Copenhagen.

Continue Reading

2 Marzo 2018

Nuove professioni: il CHO, ovvero il manager della felicità

Gli americani lo definiscono Chief Happiness Officer, rientra tra le figure aziendali che si occupano delle risorse umane, ovvero dei dipendenti. E’ un’evoluzione dell’HR manager tradizionale e in particolare, come il nome suggerisce, si occupa della loro soddisfazione e del loro benessere, poiché è ormai noto che dipendenti più felici sono dipendenti più motivati e produttivi. Ecco come si diventa manager della felicità.

Continue Reading

20 Febbraio 2018

Dall’Università di Pisa arriva il navigatore elettorale (per decidere chi votare)

Si può essere in crisi per la scelta del voto alle prossime elezioni 2018: tanti partiti, tante posizioni, temi scottanti e tante polemiche, al netto delle quali spesso non si capisce cosa effettivamente i candidati intendano fare.  In soccorso arriva un’applicazione online: il Navigatore elettorale è stato pensato  per aiutare gli elettori a orientarsi tra i programmi delle prossime consultazioni. Detta così fa sorridere, ma l’applicazione è pensata bene e può effettivamente aiutarci a schiarire le idee su chi andare a votare sulla base di temi cruciali molto precisi, come l’immigrazione, l’Europa, i servizi pubblici, la sicurezza, la politica economica.

Continue Reading

13 Febbraio 2018

Elezioni 2018, c’è chi propone di far pagare le tasse anche ai robot

Sappiamo che quella che viene definita Industria 4.0 è una rivoluzione tecnologica che porta grandissima automazione nell’industria, cui conseguirà secondo alcuni che ‘i robot ci ruberanno il lavoro’; secondo altri ‘che i robot ci aiuteranno e trasformeranno il lavoro’. Un problema che va affrontato, insomma,  secondo alcuni anche con misure estreme come quella di introdurre una tassa sui robot. Così la pensa anche il leader della lega Matteo Salvini, che viste le imminenti elezioni 2018, ha manifestato il suo pensiero anche su questo punto, dicendo  che “è utile tassare le imprese che impiegano robot per tutelare i lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro”.

Continue Reading

26 Gennaio 2018

Guida al voto #elezioni2018: i migliori video che spiegano bene il Rosatellum

Le elezioni 2018 saranno il primo banco di prova per il nuovo sistema elettorale adottato dal Parlamento italiano, noto anche con il nome di Rosatellum. I sistemi elettorali non sono mai semplici e per i più sono anche una materia poco sexy, ma si avvicina il 4 marzo, la data delle prossime elezioni politiche e la prima cosa da fare è capire meglio il nuovo sistema. Abbiamo scoperto che sulle spiegazioni del Rosatellum si sono scatenate grandi testate giornalistiche, così come blogger e youtuber, quindi abbiamo deciso di fare una selezione e raccogliere in una piccola guida i migliori video presenti sul web (compreso quello fatto da noi).

Continue Reading

25 Gennaio 2018

Elon Musk, un esempio rivoluzionario per la politica?

Tra le motivazioni che allontanano i giovani dal voto c’è la scarsa fiducia nelle figure politiche e il non sentirsi rappresentati. Per i giovani serve una nuova politica e probabilmente nuovi modelli. Visto l’approssimarsi delle #elezioni2018, il direttore del sito d’informazione EconomyUp propone un’affascinante provocazione: i politici oggi dovrebbero ispirarsi a Elon Musk, il fondatore di Tesla e altre innovative realtà. Perché è un visionario e soprattutto un rivoluzionario. Ecco cosa scrive il direttore Giovanni Iozzia.

Continue Reading