Get inspired

10 Gennaio 2019

Recruiting via Facebook, ecco come assume la giovane società Marketers Company

Marketers Company, giovane azienda che si occupa di formazione digitale e imprenditoriale fondata da Dario Vignali e Luca Cresi Ferrari, offre un esempio concreto di come sta cambiando il modo in cui le aziende trovano i propri collaboratori, con modalità alternative che mettano alla prova le loro competenze e attitudini. “Cerchiamo di innovare il processo di assunzioni, perché oggi non possiamo più pensare di basarci solo su annunci classici” dice la società. Ecco come funziona il loro metodo.

Continue Reading

20 Dicembre 2018

Friendz, la startup fondata da studenti che fa mangiare polvere alle agenzie pubblicitarie

Forse sei già tra 270 mila italiani che fanno parte della community di Friendz, la startup che sta rivoluzionando il digital marketing trasformando ogni persona nel testimonial di un brand. Friendz è una startup fondata da studenti e ha avuto un percorso davvero esemplare che l’ha portata recentemente  a raccogliere oltre 24 milioni di dollari di finanziamenti in criptovaluta. Una storia straordinaria che sarà presto possibile ascoltare dal vivo: Alessandro Cadoni, uno dei fondatori della società, un autentico disruptor, interverrà al nostro evento conclusivo della Disruptor Challenge il prossimo 25 gennaio! L’evento è aperto a tutti gli universitari e neolaureati!

Continue Reading

5 Dicembre 2018

Premi per studenti, cosa si vince nella Disruptor Challenge

Alzi la mano chi non vorrebbe ricevere un premio: d’altronde, a quale studente non farebbero comodo 2 mila euro? Quale neolaureato in cerca di lavoro non vorrebbe un incontro privilegiato con una grande azienda? Disruptor Challenge, il super contest di University2Business che scade il prossimo 10 dicembre, ti può dare proprio queste cose, perché offre diverse categorie di premio, per gratificare l’impegno di tanti nei differenti contest. Faremo contente tante persone, ma ci saranno anche due vincitori assoluti che si porteranno a casa un premio in danaro.

Continue Reading

4 Dicembre 2018

Sei un neolaureato e cerchi lavoro? Metti le ali alla tua tesi di laurea, candidati alla Disruptor Challenge, fatti conoscere e fai carriera nelle grandi aziende

Sei appena uscito dall’università e cerchi lavoro? Se sei un neolaureato, ti sarà capitato di chiederti in che modo valorizzare quel lavoro che ti è costato sangue e sudore chiamato tesi di laurea. Ci si investe parecchio tempo, le competenze acquisite in anni di studio, ma la verità è che spesso finsce in un cassetto.

Come darle nuova vita? Noi un suggerimento ce l’abbiamo: metti le ali alla tua tesi di laurea  e trasformarla in una chiave per aprire la porta di importanti aziende, partecipando alla Disruptor Challenge. Ecco cosa devi fare, hai tempo fino al 10 dicembre.

Continue Reading

27 Novembre 2018

Smart mobility, cos’è e come te la immagini?

Ci muoviamo sempre di più, nelle città e non solo. Ci piace farlo velocemente e lo faremo sempre più facilmente: grazie alle tecnologie digitali ci muoveremo soprattutto in modo più intelligente. È la sfida della Smart Mobility, locuzione che si sente pronunciare spesso oggi, ma cosa si intende davvero? Ne parliamo subito, anche perché è il campo di sfida proposto da Telepass nella Disruptor Challenge, il nostro mega-contest al quale puoi partecipare fino al prossimo 10 dicembre.

Continue Reading

27 Novembre 2018

Innovare nelle assicurazioni, cercasi idee out-of-the-box

Il mondo delle assicurazioni vive un grandissimo cambiamento grazie all’impatto della trasformazione digitale. Per indicare questo fenomeno è nato il termine insurtech (combinazione di insurance + technology), un ambito in cui le Compagnie tradizionali hanno avuto modo di confrontarsi con giovani startup e nuove idee innovative in grado di rivoluzionare il modo tradizionale di fare ‘assicurazione’. Generali Italia è una delle Compagnie assicurative con una cultura più innovativa e ha scelto la nostra Disruptor Challenge per entrare in contatto con il talento e le idee dei giovani.

Continue Reading

22 Novembre 2018

La sfida di Gi Group agli studenti universitari: come trovare lavoro

Oggi il mondo del lavoro è al centro del cambiamento e dell’innovazione. Ti sei già chiesto come farai a trovare lavoro? La trasformazione digitale sta rivoluzionando le professioni e le competenze richieste, e gli studenti di oggi, professionisti del futuro, necessitano di una formazione continua per poter sviluppare le nuove skills richieste dal mercato. Il settore delle Risorse Umane è uno dei grandi attori di questo percorso di evoluzione. Consapevole di questa ‘missione’, Gi Group, partecipa alla Disruptor Challenge e lancia le sue sfide agli studenti universitari sul tema ‘Il futuro del lavoro’.

Continue Reading

22 Novembre 2018

Rapporto uomo-macchina, la sfida di Accenture per gli studenti

Le macchine sostituiranno davvero le persone? In che modo l’intelligenza artificiale può migliorare la nostra vita? E in che modo tecnologie come la realtà virtuale possono contribuire a rendere più coinvolgenti le nostre esperienze? Sono interrogativi forti a cui è oggi necessario dare risposta per indirizzare il futuro sviluppo di queste tecnologie. Se hai idee in merito è il momento di tirale fuori perchè ci sono due sfide di Accenture nella Disruptor Challenge che riguardano proprio questi temi. Ecco di cosa si tratta.

Continue Reading

15 Novembre 2018

Come scrivere un articolo ‘visionario’ partendo dai trend, esempi

Avrai notato che nella nostra Disruption Challenge una categoria di sfida è quella che abbiamo definito ‘Future Vision‘. Con questa categoria abbiamo voluto dare spazio anche a chi non ha un’idea imprenditoriale di partecipare al nostro contest con le proprie idee, traducendole in un articolo ‘visionario’ , un articolo ‘insight’ (come usano le società di consulenza) che dia risposta alla richiesta di un contest specifico, illustrando una personale visione. Sono contest bellissimi, che daranno spazio alla tua creatività e comprensione degli scenari futuri, ora ti spieghiamo meglio come realizzare l’articolo.

Continue Reading