Bulgari stanzia 6 borse di studio, con l’obiettivo di supportare gli studenti che hanno intrapreso il percorso formativo per diventare futuri sviluppatori e accelerare la formazione digitale nel sud Italia.

Il progetto rientra in una partnership, di più ampio respiro, siglata con Develhope, la scuola di coding che combatte la disoccupazione giovanile nel Mezzogiorno.

Il progetto di Bulgari

La partnership con Develhope prevede, come anticipato, il finanziamento di 6 borse di studio per ragazzi/e che vogliono diventare sviluppatori, presso i partner digitali di Bulgari. La formazione è gratuita, gli studenti alla fine del percorso vengono inseriti in una delle aziende partner del progetto e pagano la quota di iscrizione solo nel momento in cui trovano lavoro, rateizzandola.

Alla base del progetto c’è il riconoscimento delle competenze digitali come elemento fondamentale per la sostenibilità e il futuro del Made in Italy. Come dichiara Massimo Paloni, Chief Operations & Innovation di Bulgari, “Oggi investire nei talenti e nelle competenze digitali garantisce un vantaggio competitivo nel lungo termine perché aumenta la Brand Equity così come lo è stato investire nella verticalizzazione della produzione in passato”.

L’iniziativa si inserisce nel programma della Maison per “restituire” alla società e alla comunità quelle risorse che concorrono al successo di un brand, creatività e competenze in primis. In ambito formazione questo si è concretizzato con la creazione, all’interno della Manifattura di Valenza, della Bulgari Jewellery Academy, una scuola di formazione per giovani orafi, e non solo: con la fondazione Mani Intelligenti è stata portata avanti una partnership pubblico-privata per creare un hub di talenti sempre nel distretto orafo di Valenza, e con Save the Children, a partire dal 2019, state intraprese varie iniziative, tra cui lo Youth Empowerment Program, per offrire nuove opportunità a chi un domani sarà adulto.

Il ruolo di Develhope

“Il Sud Italia presenta una disoccupazione giovanile pari al 50%, mentre secondo recenti stime di Microsoft, nel 2025 serviranno al mondo 98 milioni di nuovi developer. Siglare partnership prestigiose come quella con Bulgari ci dà speranza e ci conferma che non siamo soli nel perseguire questi importanti obiettivi e che insieme si possa programmare un futuro migliore” afferma Massimiliano Costa, CEO e Founder di Develhope.

I prossimi corsi di Develhope partiranno a settembre ed è possibile fare domanda compilando un breve questionario sul sito www.develhope.co.