Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Competenze Digitali

12 Ottobre 2018

Facebook, il primo video del Binario F lo spazio per le competenze digitali

E’ stato recentemente inaugurato alla Stazione Termini a Roma (nella sede di LVenture e Luiss Enlabs), il Binario F,dove la F sta per Facebook. Un centro dedicato alle competenze digitali, dove chi lo desidera potrà migliorare gratuitamente le proprie digital skill grazie a una serie di attività che saranno organizzate a partire dalle prossime settimane. Ecco cosa si farà e il primo video che mostra le immagini del Binario F recentemente inaugurato.

Leggi tutto

3 Ottobre 2018

Generazione Cultura, il progetto visto dai partecipanti

Manca una settimana alla chiusura del bando Generazione Cultura, promosso da Lottomatica per formare giovani manager dei beni culturali. Sono già tante le candidature pervenute, ma vogliamo ancora una volta ricordare a chi sia ancora indeciso, o si fosse perso il nostro articolo precedente  il valore di questo progetto formativo e la svolta che può dare alla carriera di un giovane laureato. Questa volta lo raccontiamo con le parole e le immagini di chi ha frequentato il percorso nelle precendenti edizioni. Vai col video!

Leggi tutto

25 Settembre 2018

5G, cos’è e perché riguarda anche gli studenti universitari

Avrai sentito parlare del 5G, vero? E’ la nuova tecnologia per le telecomunicazioni e avrà una grandissima influenza sullo sviluppo di tutte le altre tecnologie digitali, dell’industria e dei servizi, con un conseguente impatto anche rispetto al mondo del lavoro e alle competenze richieste dal mercato. Siamo all’alba della Gigabit Society, è il momento di approfondire meglio di cosa si tratta, perché avrà un forte impatto nella vita di tutti, nell’economia, nelle aziende e ogni studente universitario dovrebbe tenerne conto.

Leggi tutto

18 Settembre 2018

La Robot Revolution ci porterà via il lavoro, ma solo quello brutto

Vista attraverso la lente dell’ultimo report The Future of Work del WEF,  la robot revolution sarà una pacchia. Per il 2025, le macchine svolgeranno più compiti degli esseri umani, quelli più ripetitivi e noiosi, o pericolosi, o troppo faticosi. In cambio nasceranno nuove figure professionali per nuovi posti di lavoro, migliorerà la qualità del lavoro, la flessibilità oraria e organizzativa. E avremo tutti bisogno di 101 giorni extra per la formazione.

Leggi tutto

13 Settembre 2018

La professione digitale dell’anno? E’ il Chief Digital Officer

Come sempre raccontiamo la digital economy ha creato, e crea continuamente, nuove figure professionali: la società P4I elaborando i dati del sito confrontastipendio.it, ha mappato 180 nuove figure professionali e ha anche realizzato una classifica delle più richieste e delle più pagate nel corso del 2018. La professione digitale dell’anno è il Chief Digital Officer (CDO) ossia colui che si occupa del business digitale di un’azienda, che guadagna fino a 80mila euro.

Leggi tutto

7 Settembre 2018

Generali Italia lancia una Gara per veri data scientist!

Riapriamo i battenti alla grande dopo la pausa estiva con una nuova Gara lanciata sulla piattaforma University2Business da Generali Italia. Una Gara in ambito ‘data science’, dedicata quindi alla nostra community di informatici e agli appassionati del settore, che si svolgerà in due fasi, concludendosi definitivamente l’11 novembre prossimo. Budget per la Gara 1500 euro che saranno suddivisi ai primi tre classificati, ma soprattutto i vincitori avranno la possibilità di guadagnare punti agli occhi di una grande società alla ricerca di ‘veri data scientist’. Vediamo meglio in cosa consiste la Gara.

Leggi tutto

27 Luglio 2018

Sviluppatore e programmatore, che differenza c’è?

I due termini sono spesso utilizzati come sinonimi, ma sono davvero la stessa cosa? Nel mondo digitale fioriscono le nuove professioni e, di conseguenza,  anche nuovi termini, molti dei quali in inglese. Non è un caso: l’inglese non è solamente la lingua più parlata al mondo, è anche la lingua del web e dell’informatica. Rispetto al mercato del lavoro in ambito digitale, gli Stati Uniti rappresentano la terra in cui molte nuove professionalità nascono, o quanto meno, in cui vengono battezzate. Ma torniamo a sviluppatore, developer, e programmatore, programmer, sono la stessa cosa o ci sono differenze?

Leggi tutto

18 Luglio 2018

L’identikit del professionista ICT italiano: 30enne, laureato, dipendente

Una ricerca di GeekandJob ha fatto il punto sul mercato del lavoro in ambito digitale in Italia, chiedendo alla propria community di esperti dell’ICT  che tipo di lavoro fanno, dove, qual è la loro realtà lavorativa, il loro stipendio, quali cambiamenti vorrebbero. Ne è emerso l’identikit del professionista digitale italiano in ambito tecnico, che vede trionfare la figura del ‘full stack developer’. Un’altra delle evidenze più nette è l’indicazione dell’inquadramento come lavoratore dipendente e della città di Milano come tech-city italiana.

Leggi tutto

17 Luglio 2018

La blockchain sta già creando posti di lavoro, ecco quali

La blockchain, in italiano catena dei blocchi, è una tecnologia digitale in pieno boom, secondo molti esperti è la nuova internet, cioè la piattaforma sulla quale saranno sempre più sviluppate moltissime applicazioni per le diverse industrie, a cominciare, ma non solo, dai servizi finanziari:  la blockchain ha il potenziale per rivoluzionare l’economia, l’industria, la pubblica amministrazione, la sanità, l’istruzione. Questo significa che la blockchain sta già creando posti di lavoro e nuove figure professionali, possiamo già indicare quali sono quelle emerse, in ambito tecnico e non.

Leggi tutto