Competenze Digitali

18 gennaio 2018

Un lavoro sicuro: migliora le tue data skill ed entra in un’azienda data-driven

La trasformazione digitale ha portato a grandi cambiamenti negli scenari economici, sono cambiate le organizzazioni aziendali, i processi aziendali, il modo di lavorare, le nostre attività quotidiane, e la relazione tra aziende e clienti. Oggi, e in futuro, tutte le aziende saranno data-driven. Per lavorarci comincia a costruire le tue data skill. E avrai un lavoro sicuro.

Leggi tutto

17 gennaio 2018

Nuova Gara: testa la piattaforma BEN e proponi i tuoi miglioramenti

E’ online la nostra nuova Gara, proposta da A&A, per testare una nuova piattaforma chiamata ‘Ben: ben fatto’ ideata per il settore degli artigiani e i professionisti dei lavori in casa. La piattaforma è stata pensata come strumento sia di gestione delle attività amministrative, sia di gestione (e promozione) del rapporto con il cliente finale. Ai partecipanti al contest si richiede di testare la piattaforma lato cliente e lato professionista, il budget messo a disposizione è di 1000 euro, si premiano dal primo al quinto classificato.

Leggi tutto

12 gennaio 2018

Uno studente universitario su 4 gestisce una pagina Facebook

Guardati intorno: non hanno il like stampato in faccia, ma ci sono più studenti di quanto immagini che gestiscono una pagina Facebook, più precisamente il 27% degli studenti universitari italiani,  e il 60% di questi lo fa per promuovere un’attività o guadagnare. E’ uno dei dati che emergono dalla nostra ricerca ‘Il futuro è oggi: sei pronto?’, indirizzata a monitorare le competenze digitali e imprenditoriali degli studenti universitari italiani. Un dato che testimonia una crescita delle skill digitali: insomma, gli universitari ci provano a migliorare le proprie competenze, ma per entrare nel mondo del lavoro bisogna fare di più.

Leggi tutto

11 gennaio 2018

Professione infermiere: adesso è un lavoro da macho

Il lavoro oggi non cambia solo in direzione ‘digitale’. Si evolve anche superando i confini tra quelle che un tempo erano professioni da ‘uomo’ o da ‘donna’. Parliamo spesso della gender disparity riferendoci alla minore presenza delle donne nel mondo del lavoro, soprattutto in certi settori e in determinate posizioni di comando. Oggi guardiamo all’altra faccia della medaglia, cioè la positiva invasione del cosiddetto sesso forte in un ambito lavorativo tradizionalmente ritenuto femminile, quello della cura delle persone.

Leggi tutto

5 gennaio 2018

Due competenze che non tramonteranno mai (anche se cambiano le professioni)

Il mondo del lavoro ha subito negli ultimi anni una trasformazione velocissima, che ha visto morire alcune professioni e nascerne altre, che ha fatto emergere la richiesta di nuove competenze che spesso la formazione anche ai più alti livelli non è in grado di garantire. Fino a qualche anno fa un titolo di studio come una laurea era garanzia di un posto di lavoro, oggi non più. Perciò è molto importante considerare le proprie competenze come qualcosa di dinamico, da nutrire costantemente affinchè non diventino obsolete. Ma esistono hard o soft skill che non tramontano mai, sulle quali possiamo sempre fare affidamento?

Leggi tutto

19 dicembre 2017

Competenze digitali in Italia, il report 2017 ‘Il futuro è oggi: sei pronto?’

Lo scorso 15 dicembre abbiamo presentato a Milano i risultati della nostra annuale ricerca ‘Il futuro è oggi: sei pronto?’, realizzata in collaborazione con Enel Foundation,  dedicata a verificare le competenze digitali e imprenditoriali degli studenti universitari italiani. La fotografia che ne emerge è in chiaroscuro, la situazione è migliorata negli ultimi anni, ma c’è molto lavoro da fare, anche da parte delle istituzioni universitarie. Tra gli aspetti più positivi il sensibile aumento delle competenze di coding, cioè di sviluppo software, e la cultura imprenditoriale. Bassa invece l’attitudine internazionale.

Leggi tutto

5 dicembre 2017

L’albero genealogico delle nuove professioni digitali

La trasformazione del mondo del lavoro e la nascita di nuove professioni digitali pone anche il problema di una terminologia univoca che, almeno in ambito europeo, sia in grado di identificare le molteplici attività professionali che permettano una qualificazione e riconoscibilità delle professioni. Un aspetto molto importante sotto molti profili, ad esempio per facilitare l’incontro tra domanda e offerta, per migliorare la formazione, ai fini contrattualistici in ambito pubblico e privato, e anche per la tutela dei nuovi lavoratori. L’AgID ha elaborato un albero genealogico delle nuove professioni.

Leggi tutto

1 dicembre 2017

Hai 9 settimane per diventare un web developer, ecco il corso Le Wagon

E’ stato recensito come il miglior ‘bootcamp’ di coding in circolazione,  si chiama Le Wagon e sta arrivando anche a Milano. Un programma intensivo che in 9 settimane permette di acquisire le competenze necessarie per diventare un web developer con una prepaprazione a 360°: dalla programmazione back-end e front-end alla realizzazione di un’app. Il corso è a pagamento, ma la bella notizia è che ci sono 10 borse di studio messe a disposizione da Startup Grind Milano.

Leggi tutto

29 novembre 2017

Classifiche delle Università: su digital skill la migliore è l’israeliana Technion

Le classifiche delle Università migliori del mondo sono diffuse e oramai sembrerebbero non rivelare molte sorprese, ci sono nomi incontrastati ai primi posti come il Mit, Stanford, Oxford, Caltech, Cambridge. D’altro canto le classifiche si fanno prendendo in esame una selezione di indicatori o metriche, quindi i ranking possono anche discostarsi tra loro. Una recente classifica del THE ha pensato di verificare quali atenei garantiscono migliori risultati in termini di ‘occupazione’ nella attuale economia 4.0 e ha scoperto che la migliore Università al mondo nella formazione di digital skill è israeliana.

Leggi tutto
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo.

Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie.

close
Leggi la nostra cookie policy