Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Il blog

keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

7 settembre 2018

Generali Italia lancia una Gara per veri data scientist!

Leggi tutto

pubblicato il 7 settembre 2018

19 settembre 2018

Ecco il 3° bando Generazione Cultura, come e perché partecipare

Leggi tutto

pubblicato il 19 settembre 2018

18 settembre 2018

La Robot Revolution ci porterà via il lavoro, ma solo quello brutto

Leggi tutto

pubblicato il 18 settembre 2018

13 settembre 2018

La professione digitale dell’anno? E’ il Chief Digital Officer

Leggi tutto

pubblicato il 13 settembre 2018

11 settembre 2018

Lavorare nelle assicurazioni, ecco perché è il momento magico

Leggi tutto

pubblicato il 11 settembre 2018

4 settembre 2018

Finanziamenti, 60 milioni per progetti e startup del Polihub

Leggi tutto

pubblicato il 4 settembre 2018

Competenze digitali

18 settembre 2018

La Robot Revolution ci porterà via il lavoro, ma solo quello brutto

Vista attraverso la lente dell’ultimo report The Future of Work del WEF,  la robot revolution sarà una pacchia. Per il 2025, le macchine svolgeranno più compiti degli esseri umani, quelli più ripetitivi e noiosi, o pericolosi, o troppo faticosi. In cambio nasceranno nuove figure professionali per nuovi posti di lavoro, migliorerà la qualità del lavoro, la flessibilità oraria e organizzativa. E avremo tutti bisogno di 101 giorni extra per la formazione.

Leggi tutto

13 settembre 2018

La professione digitale dell’anno? E’ il Chief Digital Officer

Come sempre raccontiamo la digital economy ha creato, e crea continuamente, nuove figure professionali: la società P4I elaborando i dati del sito confrontastipendio.it, ha mappato 180 nuove figure professionali e ha anche realizzato una classifica delle più richieste e delle più pagate nel corso del 2018. La professione digitale dell’anno è il Chief Digital Officer (CDO) ossia colui che si occupa del business digitale di un’azienda, che guadagna fino a 80mila euro.

Leggi tutto

7 settembre 2018

Generali Italia lancia una Gara per veri data scientist!

Riapriamo i battenti alla grande dopo la pausa estiva con una nuova Gara lanciata sulla piattaforma University2Business da Generali Italia. Una Gara in ambito ‘data science’, dedicata quindi alla nostra community di informatici e agli appassionati del settore, che si svolgerà in due fasi, concludendosi definitivamente l’11 novembre prossimo. Budget per la Gara 1500 euro che saranno suddivisi ai primi tre classificati, ma soprattutto i vincitori avranno la possibilità di guadagnare punti agli occhi di una grande società alla ricerca di ‘veri data scientist’. Vediamo meglio in cosa consiste la Gara.

Leggi tutto

Imprenditorialita

4 settembre 2018

Finanziamenti, 60 milioni per progetti e startup del Polihub

Buone notizie per gli studenti che hanno ambizioni imprenditoriali, in particolare per quelli del Politecnico di Milano. Grazie a un’alleanza con il fondo di venture capital 360 Capital Partners e al sostegno di ITAtech (Cassa Depositi e Prestiti), nasce Poli360, un nuovo fondo di investimento con una dotazione di 60 milioni di euro, destinato a supportare lo sviluppo di progetti e startup ad alto contenuto tecnologico incubate da Polihub. 

Leggi tutto

18 luglio 2018

Startup fondate da studenti, Planeta Renewables, energia green e blockchain

L’idea è partita da Lorenzo Avello Matteo Bombasini, studenti di Economia e Ingegneria alla Cattolica di Milano, e ha poi portato a bordo altri tre studenti universitari Pablo Mileni Munari, Francesco Lanzeni, Raffaele Rattini. Di cosa si tratta? Creare energia pulita attraverso una pianta, facile da coltivare e particolarmente adatta per essere sfruttata nella produzione di energia termica ed elettrica tramite caldaia a biomasse, la Miscanthus.

Leggi tutto

10 luglio 2018

Cos’è un incubatore universitario e quali sono quelli italiani

La nascita di imprese innovative, le startup, avviene spesso all’interno delle università e degli incubatori universitari, sempre più diffusi anche in Italia. Si tratta di un’importante tassello nel sistema innovazione di ogni Paese, poiché permette a tante idee frutto della ricerca accademica di prendere forma d’impresa e muovere i primissimi passi in un ambiente ‘protetto’. Vediamo meglio che cos’è un incubatore universitario, cosa fa esattamente e quali sono quelli disseminati nello Stivale.

Leggi tutto

Ricerca del lavoro

30 luglio 2018

Rider della gig economy, ecco cosa prevede il vostro contratto nazionale

I rider, figure caratteristiche della gig economy, avranno in Italia un loro  contratto nazionale di riferimento. I fattorini che con biciclette, scooter e motocicli consegnano a domicilio merci soprattutto comprate online, saranno inquadrati nel Ccnl della logistica, merci e spedizioni come “personale viaggiante” con orario super flessibile. In Italia sarebbero oltre 10mila solo i rider che lavorano per le piattaforme di food delivery. E’ il primo contratto di questo tipo in Europa.

Continue Reading

12 luglio 2018

Lavorare studiando, 5 piattaforme online alternative alla gig economy

Lavorare mentre si studia non è semplice, ma spesso necessario per avere qualche soldo in tasca e fare esperienza. Oggigiorno una delle attività lavorative molto popolare tra gli studenti universitari è quella del ‘runner’ per le società che consegnano pacchi e cibo a domicilio, come Amazon o Deliveroo. Ma il mondo digitale non offre solo queste possibilità: esistono alternative molto interessanti sviluppate da startup italiane. Ecco 5 piattaforme che ti permettono di guadagnare mettendo a frutto le tue vere capacità.

Continue Reading

22 giugno 2018

Donne pagate meno degli uomini? Ecco come negoziare lo stipendio

Una nuova ricerca conferma che sebbene siano stati fatti passi avanti verso la parità di genere nel mondo del lavoro, esistono ancora disparità di trattamento, che si traducono in minore accesso ai ruoli dirigenziali a discapito delle donne manager e differenze salariali. Per lo stesso tipo di lavoro, le donne vengono pagate meno. Ecco alcuni consigli per negoziare meglio lo stipendio. (validi anche per il sesso maschile)

Continue Reading

Vita universitaria

18 luglio 2018

L’Università di Cagliari, primo ateneo a fornire la laurea in ‘formato blockchain’

Gli studenti universitari della facoltà di Informatica dell’Università di Cagliari saranno i primi in Italia ad ottenere un certificato di laurea in ‘formato blockchain’.  A partire dalla sessione di laurea di venerdì prossimo infatti, l’Ateneo sardo assicurerà la validità e l’integrità dei certificati europei di laurea grazie alla blockchain di Ethereum, una tecnologia informatica che rende possibile l’autenticazione di certificati e documenti ufficiali sul web in modo aperto, sicuro e trasparente. Il sistema è già utilizzato in Università come il MIT.

Leggi tutto

12 luglio 2018

Lavorare studiando, 5 piattaforme online alternative alla gig economy

Lavorare mentre si studia non è semplice, ma spesso necessario per avere qualche soldo in tasca e fare esperienza. Oggigiorno una delle attività lavorative molto popolare tra gli studenti universitari è quella del ‘runner’ per le società che consegnano pacchi e cibo a domicilio, come Amazon o Deliveroo. Ma il mondo digitale non offre solo queste possibilità: esistono alternative molto interessanti sviluppate da startup italiane. Ecco 5 piattaforme che ti permettono di guadagnare mettendo a frutto le tue vere capacità.

Leggi tutto

15 giugno 2018

Studi universitari interdisciplinari alla riscossa, ecco perché

Per preparare i giovani ad affrontare il mondo del lavoro sempre più complesso le migliori università nel mondo stanno puntando su un’offerta formativa interdisciplinare, più adatta a sviluppare competenze trasversali, apertura mentale, creatività. Ha spiegato il perché e quali sono i migliori esempi al mondo, Tiziana Catarci, professore ordinario di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Leggi tutto

Get inspired

19 settembre 2018

Ecco il 3° bando Generazione Cultura, come e perché partecipare

Al via il terzo bando di Lottomatica per formare giovani manager dei beni culturali. Dopo il successo delle prime due edizioni, con il nuovo bando altri 50 giovani potranno avere accesso al programma di formazione e stage per diventare professionisti del patrimonio culturale italiano e avviare la loro carriera in un settore tra i più affascinanti e pieni di sfide che il nostro Paese può offrire. E che ha bisogno di giovani talenti. Come testimonia il Museo Egizio di Torino, rinato grazie al giovane direttore Christian Greco.

Leggi tutto

11 settembre 2018

Lavorare nelle assicurazioni, ecco perché è il momento magico

Pensi che un lavoro in ambito assicurativo sia poco stimolante e troppo tradizionale? Sei completamente fuori strada! Le assicurazioni oggi, al pari del settore bancario, sono in una fase di profonda trasformazione, addirittura di disruption, grazie alla digitalizzazione. Oggi si parla di fintech e insurtech, per evidenziare l’impatto delle nuove tecnologie in questi settori. Stanno diventando fondamentali nuove figure professionali e le Compagnie assicurative, per abbracciare il cambiamento ed essere innovative, puntano anche sui giovani e sulle startup. Per chi cerca opportunità di carriera, questo è il momento magico per lavorare nel settore assicurativo.

Leggi tutto

7 settembre 2018

Generali Italia lancia una Gara per veri data scientist!

Riapriamo i battenti alla grande dopo la pausa estiva con una nuova Gara lanciata sulla piattaforma University2Business da Generali Italia. Una Gara in ambito ‘data science’, dedicata quindi alla nostra community di informatici e agli appassionati del settore, che si svolgerà in due fasi, concludendosi definitivamente l’11 novembre prossimo. Budget per la Gara 1500 euro che saranno suddivisi ai primi tre classificati, ma soprattutto i vincitori avranno la possibilità di guadagnare punti agli occhi di una grande società alla ricerca di ‘veri data scientist’. Vediamo meglio in cosa consiste la Gara.

Leggi tutto