Il Crui – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane – ha realizzato un bellissimo video che in qualche modo intende chiudere la parentesi emergenza coronavirus, mettendo in luce la reattività che gli atenei italiani hanno dimostrato nell’adattarsi alla situazione. L’università è una comunità sociale fatta di menti, di persone, di relazioni, dice il video, e in poche settimane ha stravolto le proprie abitudini.

Abbiamo modificato le nostre abitudini. Abbiamo attinto alla nostra creatività con l’obbligo morale di continuare ad essere una comunità.

Le università non hanno chiuso.

Si sono adattate: 76.000 insegnamenti in un mese, 94% delle lezioni confermate, 70.000 esami svolti, 27.000 sedute di laurea, 1,4 milioni di studenti coinvolti.

Per continuare a stare vicini, a distanza.

E tornare rinnovati. Più forti di prima, con più strumenti di prima.

#viciniadistanza