Nel 2018 ha assunto 900 persone, età media 33 anni: è Engineering, azienda italiana che si occupa di trasformazione digitale, presente in 50 Paesi con un totale di 11mila dipendenti. La nuova campagna di assunzioni interessa le sue sue principali sedi italiane: Milano, Roma, Padova, Bologna, Napoli, Firenze e Torino. Per i neoassunti una grande opportunità per completare la propria formazione, partecipare ad alcuni tra i più strategici progetti di digitalizzazione del Paese e intraprendere carriere di respiro internazionale. 

“Con un trend ormai più che consolidato che ci ha visto assumere negli ultimi quattro esercizi una media di circa 1000 persone all’anno, abbiamo aperto il 2019 con l’entusiasmo di chi sa di poter offrire a moltissimi abili giovani la possibilità di trovare nel nostro Gruppo grandi opportunità: completare la propria formazione, partecipare ad alcuni tra i più strategici progetti di digitalizzazione del Paese e intraprendere carriere di respiro internazionale”. Così dice Claudio Biestro, Direttore HR di Engineering, presentando la nuova campagna di recruiting, appena lanciata dalla società. 

La società è oggi tra le principali realtà a livello globale specializzata in servizi, sviluppo software e piattaforme digitali per accompagnare aziende, pubbliche e private, attraverso la Trasformazione Digitale. Con circa 11.000 professionisti in 50 sedi (in Italia, Belgio, Spagna, Germania, Repubblica di Serbia, Brasile, Argentina e Usa), il Gruppo Engineering disegna, sviluppa e implementa soluzioni innovative per le aree di business in cui la digitalizzazione genera i maggiori cambiamenti, tra cui Digital Finance, Smart Government & E-Health, Augmented City, Digital Industry, Smart Energy & Utilities, Digital Media & Communication. 

Tra le caratteristiche distintive di Engineering c’è l’attenzione alla formazione dei propri dipendenti, dall’ingresso in azienda a tutta la durata della carriera, come ci aveva spiegato proprio Claudio Biestro in questa video intervista alcuni anni fa, da cui emerge anche la crescita avuta in questi anni dal Gruppo.

 

Lavorare in questa azienda può essere una grande opportunità per chi sia alla ricerca di un primo lavoro o di un trampolino per una carriera in ambito Ict internazionale.

Le figure professionali ricercate da Engineering

La ricerca riguarda sia professionisti con esperienza sia neolaureati e neodiplomati, in materie scientifiche: ingegneria, informatica, matematica, fisica, statistica e biomedicina.

Le posizioni aperte sono quelle di: Sviluppatore Software, Analista Funzionale, Specialista di Prodotto, Security Specialist, Project Management Officer, Data Scientist e Business Intelligence Specialist, Cyber Security Specialist, Software Architect, Cloud Specialist, Big Data Architect, Data Engineer e Qlik Sense Specialist.

Per le persone che verranno inserite è già pronto un percorso di formazione, come d’uso per il Gruppo, nella Scuola di IT & Management “Enrico Della Valle”. Un asset unico nel panorama nazionale che, con 300 docenti certificati e centinaia di corsi, eroga annualmente 160.000 ore di formazione per completare la formazione dei giovani neoassunti e garantire l’aggiornamento costante, metodologico e manageriale dei professionisti in azienda. La Scuola, che ha sede a Ferentino, vicino Roma, rappresenta oggi uno dei principali enti di formazione sull’Information Technology a livello nazionale.

I contratti proposti sono a tempo indeterminato, di apprendistato o stage. Gli interessati possono inviare la propria candidatura e il CV nella sezione del sito dedicata: https://www.eng.it/work-with-us/