Sei appena uscito dall’università e cerchi lavoro? Se sei un neolaureato, ti sarà capitato di chiederti in che modo valorizzare quel lavoro che ti è costato sangue e sudore chiamato tesi di laurea. Ci si investe parecchio tempo, le competenze acquisite in anni di studio, ma la verità è che spesso finsce in un cassetto.

Come darle nuova vita? Noi un suggerimento ce l’abbiamo: metti le ali alla tua tesi di laurea  e trasformarla in una chiave per aprire la porta di importanti aziende, partecipando alla Disruptor Challenge. Ecco cosa devi fare, hai tempo fino al 10 dicembre.

Le sfide sono suddivise in due categorie:

Future Vision: presentazione di un articolo “visionario”, che partendo da dati e trend sappia interpretarli con originalità, creatività, proponendo anche scenari “out-of-the box”. (sul regolamento maggiori dettagli sulla struttura dell’elaborato, che è simile a una mini-tesi)

Business Idea: nuove idee imprenditoriali sia in forma di prodotto che di servizio che rispondano alla challenge specifica proposta per ogni ambito (sul regolamento maggiori dettagli su come presentare il progetto)

Disruptor Challenge è un grande contest rivolto agli studenti universitari e ai neolaureati, che potranno sfidarsi in 10 contest tematici, in 5 diversi ambiti tecnologici e settoriali.

Se la tua tesi di laurea riguarda uno dei temi specificati qui di seguito o si avvicina moltissimo, prova a MANDARE LA CANDIDATURA!

1) ‘The future of Human and Machine Interaction’ (partner Accenture):

– sfida Future Vision: Responsible AI
– sfida Business Idea: Extended Reality for eLearning

2) ‘The future of energy’ (partner Enel)

– sfida Future Vision: Energy for the Planet
– sfida Business Idea: Dalla smart home alla smart bill

3) ‘The future of insurance’ (partner Generali)

– sfida Future Vision: Generali Italia 2025: perchè tante donne vogliono lavorare qui
– sfida Business Idea: Customer experience: come le nuove tecnologie di intelligenza artificiale e big data possono migliorare relazione e processi tra assicurazione e cliente

4) ‘The future of work’ (partner Gi Group)

– sfida Future Vision: Quali professioni e quali competenze nel prossimo futuro?
– fida Business Idea: Come farai a trovare lavoro nel futuro?

5) ‘The future of mobility’ (partner Telepass)
 
– sfida Future Vision: Come immagini la mobilità in una città del futuro prossimo?
– sfida Business Idea: Smart City, quali  nuovi servizi possono essere abilitati dalla raccolta, gestione e valorizzazione di dati generati da persone, device, veicoli, infrastrutture?

Leggi di più nella pagina contest tematici quali sono le richieste delle aziende in queste specifiche sfide e scopri se, con qualche adattamento e puoi candidarti con la tua tesi alla Disruptor Challenge!

Perché partecipare? Premi e vantaggi

Se ti sei già laureato da un massimo di due anni puoi ancora partecipare al nostro contest, anche se già lavori.

La partecipazione a Disruptor Challenge ti offrirà la straordinaria opportunità di arricchire il tuo CV e mettere in luce il tuo talento, entrando in contatto diretto con aziende leader nei propri settori di riferimento: Accenture (Human & Machine interaction), Enel (Energy), Generali Italia (Insurance) e Gi Group (Mondo del Lavoro). I finalisti avranno la possibilità di:

* Confrontarsi con il management delle aziende Partner
Sarà possibile presentare il proprio progetto al management delle aziende Partner e dare visibilità alle proprie competenze e capacità. Un’occasione unica di confronto e conoscenza reciproca che potrebbe tradursi in una concreta opportunità lavorativa o di stage.

* Approfondire i temi dell’innovazione digitale di proprio interesse
Ricevendo l’abbonamento Premium Pass alla piattaforma Osservatori.net della School of Management del Politecnico di Milano che consentirà loro di accedere a ricerche, dati ed eventi sui temi dell’innovazione digitale di maggiore interesse e confrontarsi con analisti ed esperti di Digital Innovation.

* Ricevere device tecnologici di ultima generazione
Sono previsti premi come Oculus Go Facebook “Guarda nel futuro” per il vincitore di ogni categoria Future Vision e Smart Watch Tic Watch “Il tempo della tua idea” per ogni categoria Business Idea

* Vincere premi monetari del valore complessivo di 4.000 €
Tra i finalisti di ciascun contest tematico sarà proclamato un vincitore assoluto Disruptor Challenge 2018 – Best Future Vision e un vincitore assoluto Disruptor Challenge 2018 – Best Business Idea, a ciascuno dei quali sarà assegnato un premio di 2.000 euro

Vai adesso al sito dedicato e scopri di più, il contest scade il prossimo 10 dicembre!