Una recentissima ricerca a firma di EY, Iab & Spencer Stuarti ci mette ancora una volta davanti al fatto che il digitale sia oggi la direttrice su cui si sviluppano competenze e professionalità. Ovvero, se vuoi trovare lavoro è essenziale che tu sviluppi competenze digitali. Il bisogno di profili digitali è già altissimo ora e lo sarà ancora di più nei prossimi anni, perché le aziende preferiscono assumere  talenti digitali piuttosto che investire nel reskilling dei loro dipendenti. Diciamolo anche in rima: qualsiasi lavoro tu voglia fare, dalle competenze digitali devi passare…

Per il 62% delle imprese il digitale incide in maniera pervasiva sulla realtà aziendale.

Nove aziende su dieci ricercano profili digitali. L’88% cerca risorse con attitudine verso il mondo digitale. Il 70% delle aziende ha attivato iniziative concrete per l’integrazione di nuovi professionisti, ma solo 3 aziende su 10 investono sullo sviluppo di competenze interne.

Per le aziende la guerra dei talenti non è mai stata così accesa, perché, ribadiamo, la disponibilità di profili professionali digitali è inferiore alla sua richiesta.

Blockchain e Industria 4.0 i megatrend tecnologici che impatteranno maggiormente sulle organizzazioni, dicono i dati del report EY, Iab & Spencer Stuart.

Eppure, secondo la ricerca realizzata da University2Business tra gli studenti universitari nel 2017, il 64,8% degli studenti italiani non ha mai sentito parlare di Internet of Things, il 73% non ha mai sentito parlare di cognitive computing, l’85,5% non ha mai sentito parlare di Blockchain, solo il 36,7% sa che cosa siano i Big Data.

E’ evidente che c’è del lavoro da fare, bisogna recuperare il passo sul terreno delle competenze per non rimanere tagliati fuori dal mercato del lavoro. Tu cosa stai facendo al riguardo?

University2Business ti offre una grande occasione di dare visibilità al tuo talento e la spinta giusta per sviluppare competenze che magari ancora non possiedi ma con un po’ di impegno, passione, creatività puoi acquisire e mettere subito alla prova in un formidibile super contest: Disruptor Challenge. Sono 8 sfide diverse in 4 settori (energia, mobilità, assicurazioni, lavoro) a cui potrai candidarti con una business idea o con un articolo visionario; puoi candidarti anche in tutte.

Leggi di più sui contest della Disruptor Challenge.