Neolaureati in economia, business, ingegneria, fisica, chimica e matematica. Prysmian, società all’avanguardia specializzata nel settore dei cavi e sistemi per l’energia e le telecomunicazioni, è alla ricerca di 50 nuovi talenti da inserire nel proprio organico. Oltre alle competenze specifiche, molta importanza sarà attribuita ad attitudini quali la mentalità aperta e la voglia di imparare.

150 sono i talenti già entrati in azienda nel 2017 con l’iniziativa di Prysmian ‘Build your future’, giunto alla settima edizione, nato con l’obiettivo di individuare neolaureati “che aspirino a diventare i professionisti del futuro”.

Con l’edizione di quest’anno – si legge in una nota della società – saliranno a circa 250 i giovani talenti di diverse nazionalità entrati in azienda grazie al programma. “I candidati – prosegue il comunicato – devono avere un forte spirito di imprenditorialità, devono essere interessati all’apprendimento, appassionati di tecnologia e innovazione, predisposti al cambiamento e al lavoro in un settore stimolante e competitivo, essere capaci di lavorare in team con doti di leadership, avere forte interesse e motivazione verso esperienze internazionali in Prysmian e possedere un elevato livello di conoscenza della lingua inglese”.

Il percorso di inserimento prevede una prima fase di formazione presso l’headquarter di Milano in partnership con Sda Bocconi School of Management, seguita da un anno di job rotation nel Paese di provenienza (ricerca, operations e vendite), che comprende un periodo di preparazione di 3 mesi in funzione del ruolo internazionale che ricopriranno, e da due anni all’estero maturati all’interno di una specifica funzione. “I primi mesi permetteranno ai giovani selezionati di entrare nel vivo delle dinamiche del Gruppo e delle sue attività produttive – spiega l’azienda – mentre i successivi anni di esperienza consentiranno di integrare i neolaureati nell’organizzazione, apportando il loro significativo contributo agli obiettivi di business”.

Come partecipare? E’ molto semplice!

Il programma rappresenta una grande opportunità per la costruzione del proprio futuro all’interno di un’azienda leader a livello globale, che permette ai giovani di “comportarsi come dei CEO ed essere responsabili di ogni singola decisione presa pensando al bene dell’azienda, delle persone che vi lavorano e degli azionisti che hanno investito riponendo nel Gruppo la loro fiducia”, ha aggiunto Valerio Battista.

La ricerca dei 40/50 talenti si protrarrà fino al 31 dicembre 2017 attraverso un articolato processo di recruitment e di valutazione svolto a livello sia locale, sia di Gruppo. L’inserimento in azienda è previsto entro il primo trimestre 2018.

Tutti i dettagli del bando e il modulo di iscrizione al programma sono disponibili sul sito www.prysmiangroup.com nella sezione www.prysmiangroup.com/careers

 

 

Cosa offre il programma Build the Future

“Build the Future” è il programma internazionale di Prysmian rivolto ai neolaureati, che consente loro di immergersi completamente nell’attività, sin dall’inizio. (qui tutti i dettagli)

Il programma offre:

  • un contratto permanente con retribuzione competitiva
  • una formazione iniziale presso la sede centrale di Milano, fornita da una Scuola di amministrazione aziendale di prima importanza (questa’anno SDA Bocconi)
  • un mentore che assiste nel conseguimento degli obiettivi di apprendimento e sviluppo
  • rotazione delle mansioni nelle aree R&S, Operations e Sales
  • incarichi a livello internazionale all’interno di un ambiente multiculturale
  • nomina per incarico tecnico o manageriale al termine del Programma