E’ piaciuto tantissimo alla nostra community il contest promosso da Bip e dedicato all’applicazione dell’IoT  in ambito “Smart University”. Ed è piaciuto tantissimo l’esito della gara anche a Bip, che la scorsa settimana ha accolto nei propri uffici milanesi i 5 finalisti che hanno potuto presentare la propria idea a una squadra di manager di Bip XTech. Vincitore del primo premio da 800 euro è stato Simone Bolettieri, agli altri 4 finalisti un rimborso da 200 euro.

Ma non solo: tutti, tutti i cv dei partecipanti al contest sono stati considerati con molta attenzione da parte dell’azienda, in continua crescita, e per alcuni ci sono già proposte lavorative sul piatto! Ma torniamo allla Gara…

Il tema “Applicazioni IoT in ambito smart university” ha davvero sollecitato molta attenzione e richiamato la partecipazione di ben 39 studenti. Un risultato molto soddisfacente, visto che si trattava di un tema anche abbastanza impegnativo, sia da un punto di vista di sforzo creativo che di competenze richieste.

E non si trattava nemmeno di una passeggiata per i 5 finalisti presentare la propria idea davanti ai manager Bip, una società davvero fuori da comune, fondata in Italia nel 2003, e oggi una delle principali società multinazionali di consulenza direzionale e business integration, particolarmente orientata all’innovazione più disruptive.

Ma “i nostri eroi” sono stati bravissimi: difficile per la società scegliere il finalista!

Alla fine ha vinto Simone Bolettieri, che ha proposto un progetto davvero molto bello chiamato” Smart studying places”, in cui un articolato sistema di tecnologie IoT permettono un gestione maggiormente efficace degli spazi universitari dedicati allo studio. Anche gli altri progetti si sono rivolti in maniera diversa al problema della gestione degli spazi  e dei servizi  universitari evidentemente molto sentiti; mentre uno ha addirittura aggiunto all’applicazione di tecnologie IoT delle logiche di gaming per migliorare le performance degli studenti in aula.

Tra i finalisti anche Dario Patamia, che ci mandato un video per raccontarci per quale motivo ritiene importante che uno studente partecipi alle Gare sulla nostra piattaforma.

 

Cosa aspetti a prendere parte ai nostri contest?

Ci sono ancora 3 Gare aperte alle quali puoi partecipare!