Il Curriculum Vitae o resume è il tuo biglietto da visita, e ti accompagnerà per tutta la tua vita professionale. Oggi, il CV viaggia sopratutto in formato digitale, può essere quindi anche multimediale, coinvolgente, creativo e aiutarti a presentarti in modo incisivo. Abbiamo selezionato tre tool che ti aiutano a realizzare un CV moderno e digitale.

Quando cerchi un lavoro, dedicare del tempo alla cura del CV è uno dei primi passi, anche perchè si sa che la maggior parte delle aziende ne ricevono migliaia e spesso non li leggono nemmeno tutti. Anzi, devi sapere che circa il 90% delle grandi aziende e le agenzie di recruiting, più bersagliate dall’invio di CV, utilizzino dei sistemi robotici per la prima “scrematura” dei CV ricevuti, i cosidetti Applicant Tracking System (ATS).

Il primo tool che si suggeriamo ti aiuterà a creare un CV capace di “eludere” i bot ATS  che leggono il tuo CV e possono di fatto escluderti dalla corsa per un certo lavoro:

JOBSCAN, fa proprio questo: aumenta le probabilità che tu possa arrivare alla fase di colloquio, ottimizzando il testo del tuo CV in funzione di quello che è il profilo ricercato, la job description.

Il sito permette già in home page di fare subito un test: si inserisce in un riquadro il proprio resume e in un secondo riquadro la job descrition, si lancia l’applicazione, dotata di un’intelligenza artificiale che compara le due descrizioni, cerca i punti di contatto e di contrasto e in definitiva ci da indicazione anche molto dettagliata, con tabelle e grafici, delle cose da correggere. In pratica, attraverso Jobscan, potrai avere un aiuto nell’adattare il tuo CV alle esigenze della specifica ricerca lavorativa.

Anche il nostro secondo tool EnhanCV ti permette di “customizzare” il CV in funzione della job description; ma sopratutto mira a fornirti un aiuto nella selezione dei contenuti da inserire, ti aiuta a redigerlo in modo da  far emergere le tue migliori caratteristiche, siano esse il percorso di studi, le competenze, le esperienze, le soft skill.

Questo non è per niente banale, spesso ci si trova davanti al dilemma di “cosa inserire e cosa non inserire” nel CV; EnhanCV da l’indicazione che darebbe un recruiter.

Il terzo tool (forse il nostro preferito) è VisualCV, che permette di trasformare il tuo CV in una esperienza multimediale per chi lo legge, e in una grande risorsa web per te: il resume diventa automaticamente la tua landing page, il tuo sito, un pdf da inviare o condividere;puoi creare un portfolio dei tuoi lavori;  puoi importare una serire di informazione dal tuo account Linkedin; hai a disposizione bellissimi template suddivisi per categoria (e quindi anche per casi d’uso); puoi inserire immagini, video, audio e qualunque tipo di documento; puoi tenere traccia con gli analytics di chi guarda il tuo CV. E’ pensato per i professionisti, ma anche per gli studenti a caccia dei primi impieghi, quindi è semplice da usare e gratuito.

Se stai preparando il tuo CV, è il momento buono per provare questi tool! Leggi anche i nostri consigli su “come usare il tuo Cv per far capire che sei un esperto di digitale”.