Mai sentito parlare della serie video “How to start a startup” ?

E’ una serie realizzata dall’Università di Stanford in collaborazione con Y Combinator (uno dei più importanti con oltre 750 società fondate) incubatori di startup degli States, in cui si insegna come fare startup attraverso lecture che affrontano i vari “step” nella creazione di una impresa digitale innovativa.

Le lezioni sono tenute da affermati fondatori di startup o affermati investitori, tutte persone che hanno appreso attraverso la propria esperienza diretta, le proprie scelte e i propri errori come si porta una startup al successo.

La maggior parte delle lezioni, registrate e rese disponibili gratuitamente a tutti nel mondo in formato video, hanno anche una grandiosa trascrizione non solo sul video stesso, ma sulla piattaforma Genius, dove le trascrizioni sono arrichite da annotazioni di commento degli stessi speaker e possono essere ulteriormente annotate da qualsiasi persona.

21 luglio ore 10.30
Ascolta Federico Frattini sul futuro della Smart Energy!Partecipa al live streaming Innovation2live

Il primo video di questa serie che vogliamo proporvi è in realtà la lezione numero 3, ma è concettualmente la premessa a tutto il resto, poichè risponde alla madre di tutte le domande:

” Cosa significa davvero creare una startup ?”

La lezione,  molto ispirante e simpatica, è un monologo a tratti esilerante dello stesso fondatore di Y Combinator Paul Graham in cui si individua una lista di caratteristiche e di punti critici di una startup assolutamente contro-intuitivi e che quindi non rispecchiano minimamente ciò che viene spesso insegnato nei comuni corsi delle business school.

Buona visione!