All’interno dell’articolo “Le giuste risposte da dare per emergere in un colloquio di lavoro” ti abbiamo dato consigli su come rispondere alle classiche domande che ti potrebbero esser poste durante un colloquio di lavoro, come ad esempio “Qual è il tuo punto di forza?”, “Perché dovremmo assumerti?”, “Parlaci di te”.Domande classiche per un colloquio di lavoro e dovresti ormai aver memorizzato le risposte da dare.
Ma come risponderesti se ti dovessero chiedere “Hai mai rubato una penna sul posto di lavoro?”.
Verrebbe da pensare che nessuno mai farebbe una domanda del genere durante un colloquio di lavoro, eppure non è così! Numerose aziende, specialmente le cosiddette “Top Companies”, si avvalgono di questo genere di domande per selezionare i propri candidati.

Ecco dunque cosa è importante che tu sappia: la maggior parte delle domande strane, e addirittura ridicole, che vengono poste durante gli incontri di selezione, sono in realtà formulate per un valido motivo, sebbene sul momento possa sembrare qualcosa del tutto buffo e bizzarro. Spesso uno dei motivi potrebbe essere il voler valutare come reagisci in una situazione insolita ed inaspettata, oppure con che rapidità rispondi ad una domanda “fuori dagli schemi”.

Come fare per prepararsi ad un colloquio “strano”? Ecco alcune delle domande che aziende come Amazon, Facebook, Uber e Apple usano durante i colloqui per selezionare i propri dipendenti. Esercitati provando a trovare delle risposte che potrebbero colpire i recruiter.

– Come risolveresti questo problema se venissi da Marte?

– Come testeresti un ascensore?

– Quale canzone descrive meglio la tua etica del lavoro?

– Cosa pensi degli gnomi da giardino?

– Sei una nuova aggiunta nella scatola dei pastelli, che colore saresti e perché?

– Come istruiresti una persona che deve preparare un omelet?

– Riesci a dire: ‘Peter Pepper Picked a Pickled Pepper’ e vendere contemporaneamente una lavatrice?

– Mia moglie ed io dobbiamo andare in vacanza, dove mi consigli?

– Calcola l’angolo formato dalle lancette dell’orologio quando sono le 11:50.

– Se potessi essere qualcun altro, chi saresti?