Linkedin ha da poco condotto una ricerca secondo la quale è emerso un dato sconcertante e che, al tempo stesso, offre numerosi spunti di riflessione sull’era che stiamo vivendo. 
Secondo il campione di 15 mila lavoratori e 11 mila genitori intervistati, il 55% di questi ultimi dichiara di non essere a conoscenza del lavoro svolto dal proprio figlio. Il motivo? In parte è riconducibile al timore di infastidire i figli chiedendo informazioni riguardanti la loro vita professionale, ma, perlopiù, si tratta di “disallineamento digitale”. I genitori, pur desiderosi di rimanere informati sulla vita dei propri figli e volenterosi di aiutarli nelle decisioni di carriera, si trovano impotenti davanti alle nuove professioni di stampo digitale. Data Scientist, Progettista UI, Web Analyst: professioni innovative e sconosciute alle generazioni precedenti, che ricadono nel gap che divide la nuova generazione di nativi digitali e le precedenti.

360digitalskill
Diventa un leader digitale: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Per un ulteriore approfondimento ti consigliamo la lettura di questo articolo.