Il mobile è in forte crescita dal  2011 e secondo le previsioni arriverà ad un 2015 nel quale sono previste più connessioni da smartphones e tablets che da computer.

Se questo è vero considerando il resto dei paesi mondiali, lo è ancora di più per l’Italia, una delle nazioni con il maggior numero di mobile devices in assoluto. Di conseguenza, le più grandi aziende investitrici in online advertising non si lasciano sfuggire il trend ed continuano ad incrementare gli investimenti in promozione mobile.

Rimane un dubbio: tutto questo è utile anche per le piccole imprese?
La risposta sembra proprio essere sì perché quelle che approderanno per prime al mobile saranno avvantaggiate in futuro, quando avverrà il boom di accessi tramite smartphone.

Rendere ciò che fate pienamente accessibile da mobile devices però non è una cosa immediata, non basta semplicemente essere presenti sul web: pur avendo un sito funzionale e con ottime grafiche, non è assolutamente detto che esso sia – a causa della diversa tecnologia di accesso alla rete, con schermi più piccoli e connessioni più lente – di facile accesso e piacevole visione anche agli utenti che lo visitano da cellulare.

Google suggerisce 10 consigli per rendere il proprio sito mobile più fruibile:

  1. Fate in modo che sia veloce: gli utenti mobile hanno spesso poco tempo e caricamento delle pagine meno veloci che da pc
  2. Semplificate la navigazione e mettete in primo piano caselle di ricerca che aiutino l’utente a trovare proprio quel che stava cercando in breve tempo.
  3. Create un sito “thumb friendly”: gli utenti lo useranno con le dita, pensateci quando creerete il design.
  4. Pensate alla visibilità quando create il design del vostro sito: ricordate sempre che i vostri utenti potrebbero essere in un luogo con poca luce quando accedono al vostro sito da mobile.
  5. Create un sito accessibile: teoricamente dovrebbe essere usabile da tutti i devices e le angolazioni possibili.
  6. Rendete facile la conversione: fate in modo che i vostri utenti possano agire sul sito, e quindi contattarvi o acquistare, in modo semplice
  7. Usate la geo-localizzazione: gli utenti mobile cercano continuamente servizi vicini alla loro posizione, rendete loro facile trovarvi
  8. Fate in modo che il vostro sito mobile non sia troppo diverso da quello tradizionale per creare un’esperienza senza troppi stacchi.
  9. Usate il redirect verso la versione mobile del sito: si tratta di un codice che riconosce se l’utente proviene da un mobile device e lo reindirizza automaticamente alla versione mobile delle vostre pagine.
  10. Ascoltate, imparare e ripetete: i siti ottimizzati per mobile mettono gli utenti al centro, chiedete a loro come vorrebbero che fossero e come migliorarli

Sei una piccola media impresa che vuole creare un’app per i suoi utenti? Devi ottimizzare il tuo sito? Vuoi rendere il tuo sito adatto al Mobile?
…Rivolgiti ai nostri studenti e pubblica una gara!!