Studiando i dati derivati dall’ultima indagine di Michael Page, leader mondiale nel recruitment specializzato, anche nel 2014, come nell’anno da poco conclusosi, le tendenze di mercato confermano l’esigenza di determinate figure professionali, principalmente legate all’introduzione e all’utilizzo di nuove tecnologie.

Esistono professioni che non tramonteranno mai, nemmeno durante periodi di forte crisi come quello che stiamo vivendo, affiancate a professioni cosiddette emergenti che prendono piede man mano che le società cambiano e si evolvono.

Il ruolo di Export Manager è tra le professioni più ricercate, parte fondamentale per aziende che cercano nuovi spazi in mercati esteri e desiderano ampliare il proprio business attraverso, appunto, una figura di esperto nella transizione. L’export manager deve conoscere bene almeno una lingua straniera, preferibilmente l’inglese, è necessaria un’esperienza di almeno 4-5 anni nel settore commerciale internazionale e una forte intuizione o capacità di interpretare il trend dei mercati, proprio per arrivare ad aggredire i nuovi mercati emergenti.

Nella classifica stilata da Michael Page troviamo, al secondo posto, il Risk Manager il quale ha il compito di individuare e mitigare rischi eventuali di tipo operativo relativamente ai processi bancari così da evitare perdite derivanti dall’inadeguatezza o da problemi interni.

In terza e quarta posizione, all’interno di questa classifica, troviamo il Direttore Vendite e il Direttore Risorse Umane, due profili di vertice fondamentali a livello direzionale.

In coda alla classifica si posiziona il Chief Technology Officer o CTO, che, con le sue competenze tecniche, ha il compito di individuare le migliori tecnologie adatte alla propria azienda.

Tra le professioni emergenti, Michael Page evidenzia il ruolo rivestito dal Community Manager: un tipo nuovo di mestiere, che nasce dalla necessità delle aziende di creare un profilo e una reputazione anche online, attraverso il sito istituzionale e soprattutto tramite i social network o il  blog aziendale. Il community manager è colui che regola e manifesta l’immagine aziendale online sviluppando nuove strategie di comunicazione.

Tra i mestieri emergenti più richiesti troviamo, tra gli altri, quelli degli Sviluppatori Web e APP grazie alla potente diffusione, negli ultimi anni, dei dispositivi mobili e la costante crescita nel loro uso quotidiano. Le aziende, di conseguenza, sono interessate ad essere presenti e raggiungibili dai numerosi device tramite applicazioni o siti web ottimizzati per la versione mobile.

Il 2014 rappresenta la crescita di due figure professionali importanti: l’E-commerce Manager e il Lean Manager.

Il primo riveste il ruolo di garantire alle aziende la possibilità di essere visibili e presenti nel web, usando la rete come nuovo possibile canale di vendita di servizi e prodotti.
Il secondo ha il compito di ottimizzare i processi ed eliminare, di conseguenza, gli sprechi mettendo sotto la lente d’ingrandimento tutte le attività giornaliere di dipendenti e attività svolte in passato.

Con University2Business mettiamo in stretto contatto le aziende e i più brillanti studenti universitari i quali, mettendosi in gioco, possono dimostrare il loro valore e diventare i professionisti del domani!

Se dovete rifare il vostro logo aziendale, se vi servono idee nuove, se avete bisogno di ricerche precise e accurate… University2Business è quello che fa per voi!