Aggiungere un percorso di formazione parallelo al corso universitario è impegnativo, da supereroi. Ma può aprire importanti opportunità per via delle competenze ulteriori che si acquisiscono, che fanno curriculum, che aumentano ‘i titoli’. Se sei in zona Cremona, occhio alla proposta del Politecnico di Milano (polo territoriale di Cremona), chiamata ‘Percorsi di Eccellenza’, ecco tutte le informazioni che ti servono per candidarti e ottenere la borsa di studio.

Il Campus di Cremona del Politecnico di Milano già da dieci anni propone questo percorso di formazione avanzata triennale – concomitante con l’immatricolazione al corso di Laurea in Ingegneria Informatica o Ingegneria Gestionale – che ha consentito a diversi partecipanti delle precedenti edizioni di entrare a far parte di società come Accenture, Unicredit, Vodafone, Enerj, Gartner, McLaren.

Questa forma di alta formazione consente infatti di migliorare fortemente le proprie capacità a livello di approccio meritocratico, multidisciplinarità, comportamento aziendale,  aspetti che oggi sono molto apprezzati e richiesti per il lavoro in azienda, così come risultano utili a chi sceglie di mettersi in proprio.

Per raggiungere questi obiettivi, sono previste varie attività, molte delle quali obbligatorie:

  • summer job presso alcune aziende italiane (obbligatori);
  • corsi di inglese;
  • attività di studio all’estero;
  • incontri con Top Manager (obbligatori);
  • corsi di approfondimento su tematiche multidisciplinari, per esempio imprenditorialità, blockchain, bioenergia (obbligatori).

Per essere ammesso al bando di concorso per i 10 Percorsi di Eccellenza devi essere in possesso di alcuni requisiti di merito, ma non vi sono vincoli di reddito.

Cinque ragazzi assegnatari dei Percorsi di Eccellenza riceveranno anche in dote una Borsa di Studio del valore complessivo di 5.000€.

Se sei interessato puoi partecipare al bando a partire dal 12 luglio 2017 fino al 30 settembre 2017, pena l’esclusione, una Domanda di Ammissione compilando il form di adesione disponibile in questa sezione a partire dal 12 luglio 2017.

Alla domanda andrà allegato il Curriculum Vitae in formato europeo.

Il mantenimento dei Percorsi è legato al raggiungimento di alcuni risultati che verranno dettagliati nel bando (meno del 50% di chi accede al primo anno riesce a completare il Percorso).

I Percorsi di Eccellenza sono cumulabili con altre borse di studio.

Per maggiori dettagli puoi consultare il Bando di Concorso A.A.2017/18.

I ragazzi che hanno completato questi percorsi negli anni scorsi sono riusciti ad ottenere un bagaglio di conoscenze e competenze fortemente complementari alla propria formazione universitaria (impegno costante, multidisciplinarità, propositività, senso di responsabilità, ecc.).