C’è un’occasione da cogliere per i neolaureati con idee per la creazione di imprese culturali: ad offrirla è Generazione Cultura, innovativo progetto ideato e sostenuto da Il Gioco del Lotto in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (Mibact) insieme ad Ales, società in house del Ministero, e alla LUISS Business School. L’obiettivo è triplice: sostenere la formazione dei giovani, promuovere nuove figure professionali specializzate e favorire l’eventuale nascita di moderne aziende della cultura.

Scade il 21 aprile il primo bando per partecipare a un corso di alta formazione della LUISS Business School e successivamente a uno stage retribuito presso importanti istituzioni. Promosso da Il Gioco del Lotto con il Mibact, è destinato a neolaureati under 27 in grado di far nascere moderne realtà imprenditoriali.

Ecco i dettagli.

►IL BANDO

A chi è rivolto – Destinatari sono laureati magistrali in qualsiasi disciplina, o in possesso di un titolo universitario equivalente conseguito presso università estere, con un’età massima di 27 anni, di nazionalità italiana e con una buona conoscenza della lingua inglese (valutata in sede di selezione). Il primo bando è partito il 21 marzo e si concluderà il 21 aprile 2017. Ci sono ancora pochi giorni per iscriversi a questo primo bando ed è possibile farlo qui. Prima di procedere all’iscrizione occorre effettuare il pagamento richiesto per aderire. La quota sarà rimborsata solo ai 50 candidati che verranno selezionati. L’ammissione al programma è subordinata al corretto completamento della domanda di ammissione e al superamento della fase di selezione che valuterà: curriculum; test scritto d’ammissione; colloquio motivazione/attitudinale e di conoscenza della lingua inglese. È prevista la possibilità, per giustificati motivi, di svolgere il colloquio tramite videoconferenza.

►PROGRAMMA

Il programma  è articolato in 3 momenti (qui un’infografica dettagliata):

a. Formazione in aula per un totale di circa 200 ore di lezione sui seguenti temi: Digital Transformation e Comunicazione, Marketing dell’arte e della cultura, Adventure Lab, Cultural Project Management, Economia e Gestione delle Istituzioni Culturali Pubbliche Italiane.
b. Stage retribuito presso istituzioni culturali per una durata complessiva di 6 mesi a cui seguirà un follow-up formativo
c. Tutoring on demand per lo sviluppo di potenziali idee di impresa.

►CALENDARIO

I 100 giovani seguiranno due percorsi paralleli che verranno attivati in 2 gruppi da 50 persone l’uno. La selezione partita a marzo individuerà i partecipanti al Gruppo 1, quelle di ottobre individuerà i membri del Gruppo 2.

Gruppo 1
21 marzo 2017 – 21 aprile 2017: validità primo bando
Entro 14 maggio 2017: test di ammissione e risultati
5 giugno – 14 luglio 2017: formazione in aula
11 settembre 2017 – 9 marzo 2018: stage
Marzo 2018: Follow up
Aprile – luglio 2018: incubazione idee impresa

Gruppo 2
2 ottobre 2017 – 1 novembre 2017: validità secondo bando
Entro 1 dicembre 2017: test di ammissione e risultati
8 gennaio 2018 – 16 febbraio 2018: formazione in aula
5 marzo 2018 – 30 settembre 2018: stage
Ottobre 2018: Follow up
Novembre 2018 – Febbraio 2019: incubazione idee impresa